Perché ci fa bene avere paura di Dio

UnknownLa religione, anche nei suoi aspetti terrificanti e spaventosi, è un motore potente per creare l’ordine morale e disincentivare le persone a compiere il male. La secolarizzazione è un processo che rischia di minare la coesione sociale e la cooperazione e che tuttavia continua a mantenere al suo interno forme di superstizione e credenze nel sovrannaturale. La sensazione che qualcuno osservi ciò che facciamo e ci premi e ci punisca a seconda della nostre azioni e intenzioni come un sentimento universale, difficile da eliminare. Sono le tesi dello studioso di biologia e scienze politiche Dominic Johnson, autore del libro God is Watching You: How the Fear of God Makes Us Human (Dio ti guarda. Come la paura di Dio ci rende umani, Oxford University Press).

Continua a leggere qui.

Rispondi